Troy Chardonnay

74.00

Troy nella lingua dei nostri avi significa “sentiero”. Un nome che abbiamo scelto perchè rappresenta il lungo percorso compiuto dalla nostra cantina attraverso anni di ricerca e sperimentazione.

Questa strada ci ha portato a proporre un’interpretazione personale di un vitigno nobile come lo Chardonnay: l’uva con cui si producono alcuni tra i più grandi vini bianchi del mondo. Una varietà solo apparentemente facile da coltivare che noi abbiamo portato ad ambientarsi sulle pendici delle nostre montagne.

Qui, in località Sella, tra 500 e 550 metri di altezza si trovano le vigne di Chardonnay che hanno trovato un equilibrio perfetto, producendo naturalmente solo pochi grappoli. Vigneti coltivati su pendii impervi, esposti a sud-est, che godono di giornate soleggiate e forti escursioni termiche notturne.

Le uve di questo vino sono state raccolte a mano, selezionando i grappoli acino per acino. Ne è nato così Troy. Un vino che esprime in maniera inequivocabile l’impronta delle nostre montagne. Troy: la nostra idea di Chardonnay.

Vinificazione, affinamento/maturazione: la vendemmia viene fatta a mano e con molta cautela, controllando ogni singolo acino. L’uva arriva in cantina in piccoli contenitori e viene delicatamente pressata con i raspi. Sia la fermentazione alcolica che la fermentazione malolattica avviene in barrique. Dopo undici mesi sui lieviti in barrique, il vino è travaso in contenitori di acciaio per un’ulteriore maturazione sui lieviti di 22 mesi. La chiarificazione del mosto avviene tramite precipitazione spontanea, al seguito della quale il vino matura per ulteriori quattro mesi in bottiglia. NOTE SENSORIALI: colore: giallo oro intenso  profumi: delicati sentori floreali e agrumati, frutti tropicali, camomilla e menta con un tocco di mandorla e nocciola tostata  sapori: con molta eleganza Troy fa bella mostra del suo carattere tipicamente alpino; note di frutta tropicale matura quale mango, banana e melone galia sono impreziosite da un accenno di nocciola e sostenute da un’incredibile freschezza e mineralità salina; il finale è lungo e succoso su toni minerali.


Abbinamento: ottimo con carpaccio di pesce, gamberetti, polpa di gambero, salmone marinato o capesante; ideale per accompagnare primi piatti di tutti i tipi: dal risotto al limone a pietanze saporite quali piatti di tagliolini al tartufo; eccezionale con le prelibatezze della cucina alpina, come canederli ai funghi, salmerino di fontana al forno, tartara di vitello o formaggi di capra.

6 disponibili

Troy Chardonnay

74.00

Categoria: